Felice Halloween... o meglio, #halloweenfelice!

DSCF2023

Manca poco ad Halloween e oggi siamo in tre a cogliere l'occasione per augurarvi un felice Halloween.... o meglio, un #halloweenfelice! Cosa vogliamo dire? Meglio inziare dall'antefatto!

DSCF2022

Era all'incirca settembre quando è nata l'idea di questa nail art, in una chat a tre su faccialibro tra Astasia di TrendyNail, Sophia di Nail Art Felice e ovviamente la sottoscritta. O meglio, non è proprio così (iniziamo bene, mi contraddico da sola!). Quella che è nata chattando è stata la collaborazione per questo tag, mentre la mia mente è subito volata a questo disegno che volevo fare da una vita ma che continuavo a rimandare perchè è davvero lungo e tedioso da realizzare. Quando però è nata l'idea di questo tag halloweenesco per dare il bentornato a Sophia dopo un periodo in cui è stata poco presente online... beh, non potevo che dedicarle questa nail art che tenevo nel cassetto da tanto!

DSCF2020

Ehi: ho parlato di un TAG: l'hashtag #halloweenfelice è una geniale di idea di Astasia per invitarvi a condividere con noi le vostre nail art preferite per dare un abbraccio virtuale e nailartoso alla nostra Sophia Felice: quindi create, taggate e condividete su tutti i vostri social: più siamo e più sarà un 
#halloweenfelice!
Iniziamo dai nostri post:
questo è ovviamente il mio, mentre QUI tovate quello di Astasia e QUI quello di Sophia!

DSCF2024

Domandona: ma halloween? Non potevamo scegliere un tema allegro?
Risposta: ma a noi e a Sophia piace un sacco halloween come festa! Quindi quale tema migliore per questa collaborazione?!

*dlin-dlon, momento "ma lo sapevate che?"*

Diciamolo: siamo abituati a tutte queste immagini di zombie e mostri e teschi - ma la festa di halloween ha un'origine assolutamente serena e per niente portatrice di sventure e mostri: nasce dalle celebrazioni pagane di Samhain che segnano la fine dell'estate e l'inizio dell'inverno, e in cui si prega per un buon raccolto che garantisca cibo e sostentamento nella stagione fredda.
Che ci azzeccano quindi mostri e fantasmi? Semplicemente in questa festa di transizione tra le stagioni si celebravano anche i defunti (un pò come la nostra festa dei morti cristiana che questa festa precede come vigilia) perchè proteggessero le famiglie ed i raccolti.

 (source)

Proprio in questa notte infatti i loro spiriti si riaffacciano al mondo prima di passare oltre - e siccome tra essi potevano esserci anche dei "cattivi", i contadini irlandesi e scozzesi decisero di celarsi dietro a travestimenti spaventosi per scacciarli o quantomeno per mimetizzarsi tra di loro per passare indisturbati (e direi che sembra una strategia molto logica, no dite anche voi?). Quindi ok, mostri e fantasmi... ma senza nessuna invocazione negativa, anzi, si spera proprio nel loro sostegno per una buona stagione invernale!

DSCF2026

Un'altra curiosità (ho fatto i compiti, perchè quando mi lanciano le idee non resisto ad approfondire):

Da noi non ha davvero preso piede, ma i telefilm e film americani ci hanno trasmesso l'immagine dei bambini che fanno "dolcetto o scherzetto"... ma c'è qualcosa di più oltre che un'abbuffata di dolci spinta dalle multinazionali del glucosio? Ebbene sì, anche in questo caso torniamo alla festa precristiana di Samhaini di cui parlavamo poco fa, durante la quale venivano preparati dei dolci speciali detti Soul Cakes (un po' come oggi abbiamo il pane dei morti e le varie specialità regionali) che si condividevano con i bambini che andavano di casa in casa chiedendo un pezzo di dolce in cambio di una preghiera per i buoni defunti.
 
 (source)

Chi non elargiva dolci era minacciato di una ritorsione (di solito ritrovarsi con le finestre imbrattate), perchè la festa di Samhain era molto sentita nelle società dell'epoca: chi non la celebrava era messo in cattiva luce e quasi emarginato dalla comunità. Il trick or treating (dolcetto o scherzetto) è l'evoluzione di questa antica pratica religiosa... il dolcetti arrivano sempre in mano ai bimbi, anche se la parte celebrativa dei defunti è andata persa! Gli scherzetti... meglio non rischiare, e fornire cioccolatini e caramelle!

Noi invece promettiamo nessuno scherzetto e nessun trick: il piacere di partecipare a questo simpatico tag è la nostra dolce ricompensa... o dovrei dire la nostra Felice ricompensa? Ah!!

Bando alle battute di poco spessore: condividete con noi le vostre nail art di Halloween aggiungendo l'hashtag #halloweenfelice su facebook, instagram, twitter, ovunque vogliate! Diamo un grosso abbraccio per niente spaventoso alla nostra Sophia!

3 commenti:

  1. Che spettacolo wow è bellissima *-* Ho apprezzato tantissimo che tu abbia raccontato l origine di questa festa con tutte le curiosità spesso si pensa solo alla parte ludica ignorando le belle radici grazie!

    RispondiElimina
  2. Che spettacolo wow è bellissima *-* Ho apprezzato tantissimo che tu abbia raccontato l origine di questa festa con tutte le curiosità spesso si pensa solo alla parte ludica ignorando le belle radici grazie!

    RispondiElimina
  3. Wow bellissima e assolutamente originale Paola!!! Sono felice che siamo riuscite a creare un tag cosi gioioso :D

    RispondiElimina